Fusioni

La realizzazione di un servizio di fotografia industriale mi ha permesso di scoprire un mondo poco noto: quello della fusione e della lavorazione dei metalli.
Mi sono catapultato in quella che il critico d’arte prof. Gabriele Bevilacqua ha paragonato alla “Fucina degli dei”.
I rumori, i fumi, il calore, le scintille, le colate di metalli fusi, le rifiniture al tornio sono tanto affascinanti, ma quasi nessuno conosce questi processi grazie ai quali abbiamo a disposizione ingranaggi, pulegge e altri componenti che ci permettono di azionare macchinari, muoverci, velocizzare il lavoro.
Soffermarsi su queste immagini aiuta a prendere coscienza di quello che c’è dietro gli oggetti e le attrezzature che usiamo quotidianamente.
Apparentemente semplici scatti diventano immagini artistiche per decorare ambienti di vario genere, specialmente se stampate in grandi dimensioni e su alluminio spazzolato.