Salutatevi

“Salutatevi”. Questo invito, rivolto dall’infermiere del triage al pronto soccorso, ma forse meglio definirlo ordine “il paziente dentro, lei Signora fuori”, è impresso nella mia testa. Salutatevi, che sembra qualcosa tipo <i passeggeri salgano a bordo, il treno è in partenza>… Partenza verso qualcosa di non prevedibile, dall’esito ignoto e da affrontare da solo, perché…